Thom Browne

Home/Thom Browne

La storia di Thom Browne nasce nel 2001 a New York, metropoli cosmopolita sensibile alle tendenze, dove il designer apre la sua prima boutique; qui per anni lavora come “sarto”, confezionando abiti da uomo su misura, la sua vera passione. Il piccolo negozio-atelier dove Thom Browne riceve i clienti solo su appuntamento, riscuote un immediato successo e già nel 2004 arriva sul mercato la sua prima collezione completa di prèt-à-porter e accessori maschili, implementata nel 2011 dalla collezione femminile. Il suo successo lo porta ad instaurare collaborazioni lavorative importanti; fra queste nel 2011 quella con il marchio di occhiali di lusso più amato dalle celebrità di tutto il mondo: DITA EYEWEAR. Sono diversi i punti in comune che trasformano la collaborazione in una joint-venture dal successo planetario: l’attenzione maniacale per i dettagli e per la qualità dei materiali. Gli occhiali di Thom Browne infatti richiedono tempi di lavorazione lunghi e molteplici passaggi di produzione in cui convivono armoniosamente dettagli artigianali e tecnologie di lavorazione più moderne. Leggerezza, resistenza e confort mixati a linee contemporanee lontane dalle tendenze passeggere, sono caratteristiche che trasformano gli occhiali di Thom Browne in accessori unici attraverso cui distinguersi e raccontare la propria storia, lo specchio dello stile stesso della persona che lo indossa. Ogni singolo modello è rifinito meticolosamente con la firma distintiva del suo designer: i colori rosso, bianco e blu sulla punta delle aste.